Far West Eolico - tutti assolti


Il Tribunale di Foggia ha assolto con formula piena i funzionari dei Comuni di Rocchetta (Mastropietro Angelantonio) e Biccari (Luisi Fedele) dall’accusa di aver emesso provvedimenti illegittimi al fine di favorire gli imprenditori della Fortore Energia Antonio Salandra e Michele Ferringo (anch’essi imputati) nella costruzione di un parco eolico in Capitanata.
L’inchiesta era nata dalla denuncia, sostenuta dalla Lipu, di un imprenditore (Tilli Donato) che non è riuscito ad ottenere alcuna autorizzazione per la creazione di ana- loghe installazioni.
Anche il Gestore dei Servizi Elettrici si era costituito parte civile nel procedimento.
L’Avv. Michele Vaira, difensore della Fortore e dei due dirigenti comunali, afferma: «Il Tribunale ha compreso che l’azione dei denuncianti costituiva il mero – e disperato – tentativo di trasformare il processo penale nel terzo grado di giudizio amministrativo, che fino a quel momento aveva dato pienamente ragione alla Fortore Energia in ogni sede, cautelare e di merito. I miei assistiti hanno creato occupazione, prodotto energia pulita, nel rispetto di tutte le (complesse) normative del settore, giungendo a collezionare finanche 32 autorizzazioni per ogni singola installazione. I dirigenti comunali hanno ottenuto, nell’interesse delle rispettive popolazioni, le più alte royalties di tutto il territorio nazionale, e in cambio hanno subito un continuo stalking amministrativo e giudiziario. Abbiamo atteso pazientemente anche questo snodo processuale, senza mai reagire alle continue provocazioni, ora parte una intensa fase di risarcimenti nei confronti di quanti, in questi anni, hanno sistematicamente diffamato e calunniato i miei assistiti»

Gazzetta del Mezzogiorno 27 aprile 2017

Comments