Omicidio Fasulo ad Agrigento: sopralluogo con i RIS di Messina e il Gen. Garofano

I parenti di Anna Fasulo, l’anziana donna di Cattolica Eraclea (AG) morta in circostanze misteriose, hanno nominato quale proprio legale l’Avv. Michele Vaira del Foro di Foggia.
Per la morte della signora Fasulo e per la conseguente rapina ai suoi danni è indagata Santa Mulone, sua badante nonchè concittadina, attualmente in custodia cautelare in carcere.
Unitamente al consulente della difesa delle persone offese, il gen. Luciano Garofano (già comandante del RIS di Parma), l’Avv. Michele Vaira ha partecipato al sopralluogo disposto dal PM di Agrigento, dott. Luca Sciarretta, presso l’abitazione della vittima, presunto luogo del delitto, alla ricerca di tracce di sangue e della possibile arma.
Durante il sopralluogo i RIS di Messina, con l’assistenza dell’Avv. Vaira e del suo consulente, hanno rinvenuto interessanti tracce con la sofisticata tecnica del luminol.
Per la morte della signora Fasulo sono indagati, per malpractice medica, anche il personale sanitario che ha avuto in cura la signora dopo essere stata colpita e rapinata.





GIORNALE DI SICILIA
11 giugno 2010


Comments