Dissequestro 8 palazzine Rodi Garganico

La Procura della Repubblica di Lucera ha disposto il dissequestro delle 8 palazzine ubicate in località “Fontanelle” a Rodi Garganico, da quattro mesi soggette a sequestro preventivo per presunte violazioni delle normative edilizie e urbanistiche.
In particolare, la Procura di Lucera contestava la mancanza di autorizzazione da parte dell’Ente Parco Nazionale del Gargano.
L’Avv. Michele Vaira, che difende i componenti dell’Ufficio tecnico del Comune di Rodi Garganico, ha affermato:
« Dopo l'autorevole intervento del tribunale del Riesame che ha confermato la necessità del parere del Parco del Gargano sul progetto di piano di zona, ci siamo attivati per chiedere ex post l'autorizzazione, rilasciata dall'ente su richiesta del Comune di Rodi dopo approfondita istruttoria. Siamo soddisfatti del provvedimento della Procura di Lucera, che ha condiviso l'impostazione difensiva e accolto l'istanza di dissequestro. Il nulla-osta, rilasciato dal Parco del Gargano (pur impartendo alcune prescrizioni architettoniche), dimostra la buona fede dei nostri assistiti e la compatibilità dell'intervento assentito dalla professionale tecnostruttura Comunale di Rodi Garganico con le finalità di tutela del territorio e del paesaggio»

GAZZETTA DEL MEZZOGIORNO
24 luglio 2012

GdM 24lug12 dissequestro palazzine
Comments