Omicidio Marin: Corbo condannato per omicidio colposo a 6 anni

Il GUP del Tribunale di Foggia, Rita Pasqualina Curci, ha giudicato Domenico Corbo colpevole di omicidio colposo, riqualificando il reato contestato inizialmente dalla Procura (omicidio volontario).
All’esito dell’unica udienza svolta con rito abbreviato, il Giudice ha emesso una sentenza clamorosa, ribaltando il giudicato cautelare del GIP, del Riesame e della Cassazione, che aveva qualificato il reato quale omicidio volontario, seppur con diverse intensità.
Il Pubblico Ministero aveva chiesto una condanna a 16 anni di reclusione, ritenendo l’omicidio eseguito con dolo diretto sebbene in presenza di provocazione.
L’Avv. Michele Vaira, difensore dell’imputato, ha sostenuto la tesi dell’omicidio colposo, avallata dai propri consulenti (Gen. Luciano Garofano, Col. Giovanni Lombardi e dott. Enrico Risso).
In particolare, il difensore ha descritto l’azione delittuosa, ponendo in evidenza la chiara intenzione del Corbo di mirare ai pneumatici dell’autovettura. Tesi, questa, sostenuta fin dall’inizio e spontaneamente dal Corbo.
Il Giudice ha ritenuto tale impostazione meritevole di accoglimento, condannando il Corbo alla pena di sei anni di reclusione.
Quattro giorni dopo la sentenza, al Corbo è stata sostituita la misura della custodia cautelare in carcere con quella degli arresti domiciliari presso la propria abitazione.

GAZZETTA DEL MEZZOGIORNO
16 febbraio 2011

La Gazzetta del Mezzogiorno 16feb11

REPUBBLICA
16 febbraio 2011

Repubblica 16feb11

GAZZETTA DEL MEZZOGIORNO
28 febbraio 2011

Scarcerazione Corbo 28feb11

ARRINGA 15 febbraio 2011


TGBLU 26 febbraio 2011


sky_tg_24_logo
SKY News 7 marzo 2010

images

TG3 8 marzo 2010


tg-norba
TGNorba 8 marzo 2010

Comments