Assolto Giuseppe Pacilli dal tentato omicidio di Potenza

Giuseppe Pacilli, condannato dal Tribunale di Foggia a 16 anni di reclusione per tre tentativi di omicidio nei confronti di Potenza Giovanni, è stato assolto per tali gravi reati dalla Corte di Appello di Bari, che ha qualificato i fatti come violenza privata.
La Corte di Appello di bari ha anche scarcerato l’imputato.

GAZZETTA DEL MEZZOGIORNO 25 giugno 2008

Comments